Drenaggi in Frana - Edilizia - Ambito Fondiario

Le trincee drenanti sono opere di presidio idrogeologico sub-superficiali – cioè poste al di sotto del terreno a profondità contenute di solito tra 2 e 6 metri – il cui scopo è quello di raccogliere ed allontanare le acque circolanti. Elevati tenori di acqua nel terreno sono spesso causa di frane in ambito idrogeologico o di infiltrazioni e danni in ambito edilizio.

Le trincee drenanti si applicano quindi nella stabilizzazione e nel consolidamento di un fronte franoso o di un versante indebolito oppure a protezione di strutture di sostegno (muri di varia tipologia e natura) o di opere edili (case, palazzi, interrati, cantine, etc…).

I drenaggi tradizionali in trincea si eseguono realizzando scavi nel terreno che vengono riempiti con materiali inerti (ghiaie) contenuti all’interno di un filtro geotessile. La costruzione di trincee drenanti può essere realizzata anche mediante utilizzo di manufatti compositi multistrato (geocompositi drenanti) o mediante veri e propri drenaggi industriali prefabbricati (pannelli drenanti preassemblati). Nelle situazioni più semplici e a profondità molto modeste possono essere realizzati drenaggi mediante semplice utilizzo di tubi microforati rivestiti con una calza geotessile anti-intasamento.

La scelta della corretta soluzione tecnica richiede grande esperienza e sensibilità nella corretta comprensione del problema da affrontare. L’esperienza, la professionalità e l’approccio multidisciplinare ci consentono di guidare i nostri clienti verso la soluzione più efficace e verso il miglior rapporto tra efficienza e spesa.

Richiedi consulenza